Associazione

L’Associazione Trasimeno Music Festival si è formata grazie all’incontro di due realtà apparentemente molto distanti: la pianista canadese Angela Hewitt e l’Amministrazione Comunale di Magione, Comune del comprensorio del Lago Trasimeno. Riconosciuta come una delle più grandi interpreti della musica di J.S. Bach, Angela Hewitt si innamorò immediatamente di questo luogo e della sua bellezza naturale. Con slancio e passione decise di portare il suo mondo musicale in Umbria, dando vita ad un festival estivo della durata di sette giorni. Grazie all’interessamento di diversi amici e collaboratori del luogo si istituì così l’Associazione Trasimeno Music Festival.

Negli anni passati, i concerti e gli eventi si sono svolti nelle suggestive cornici del Castello dei Cavalieri di Malta a Magione, a Gubbio (Palazzo Ducale, Chiesa di San Domenico, Chiesa di San Pietro), a Perugia (Basilica e Abbazia di San Pietro, Sala dei Notari di Palazzo dei Priori, Galleria Nazionale dell’Umbria, Teatro Morlacchi, Teatro del Pavone, Oratorio di San Francesco dei Nobili, Cattedrale di san Lorenzo), ad Assisi (Basilica Superiore di San Francesco), a Foligno (Auditorium San Domenico, Palazzo Trinci), a Trevi (Teatro Clitunno, Chiesa di San Francesco), a Bevagna (Teatro Torti), a Panicale (Teatro Caporali), a Solomeo (Teatro Cucinelli), a Cortona (Teatro Signorelli), a Monte Castello di Vibio (Teatro della Concordia), a Spoleto (Teatro Caio Melisso).

In queste sedi si sono avvicendati sul palco musicisti leggendari e giovani talenti, in un’atmosfera serena, apprezzata dagli attenti spettatori provenienti da tutto il mondo.

Annoverato dalla stampa estera e nazionale come ”uno dei più prestigiosi festival in Europa” e come “uno dei migliori festival musicali in Italia”, nel 2021 il Trasimeno Music Festival ha proposto la sua sedicesima edizione, che si è tenuta dal 23 al 26 luglio.

Grazie al connubio tra locale ed internazionale, la vita dell’Associazione Trasimeno Music Festival è cresciuta anche nella direzione di una divulgazione musicale sempre più ampia: ha promosso lezioni/concerto nelle scuole umbre e masterclasses di pianoforte (Perugia, Spoleto); ha dato spazio a giovani, brillanti musicisti durante i concerti gratuiti “Anteprima Festival” (presso il borgo di San Savino che si affaccia sul Lago Trasimeno); ha organizzato incontri con scrittori pluripremiati nell’opera dei quali la musica riveste un ruolo centrale (Ian McEwan, Vikram Seth, Julian Barnes, William Fiennes, Madeleine Thien); interviste e dibattiti condotti dal giornalista canadese Eric Friesen con importanti personalità della scena musicale e culturale internazionale (Michael Steinberg, Michael Berkeley, Sir Jeffrey Tate, Sir Roger Norrington, Marina Mahler, Simon Perry; John G. Morris, storico photo editor di Life Magazine e The New York Times; gli attori Roger Allam e Simon Callow; il regista Sir Richard Eyre). L’Associazione ha inoltre promosso la creazione di gruppi di “Amici del Festival” in vari Paesi, riflesso del pubblico internazionale che segue Angela Hewitt e il festival da lei diretto.

In queste pagine, sulle quali vi diamo il benvenuto, potrete trovare tutte le informazioni sulle iniziative dell’Associazione Trasimeno Music Festival, aspettando di conoscervi ad un concerto o ad un altro evento con Angela Hewitt.

ASSOCIAZIONE TRASIMENO MUSIC FESTIVAL
Sede legale: Via dei Romani, 33 San Savino 06063 Magione – PG, Italy
Partita IVA 03020330548 Codice Fiscale 94111220540
Presidente: Maria P. Beneduce

L’anno duemilasei, il giorno due del mese di ottobre in Perugia via XX Settembre n. 85 presso lo Studio del Notaio Biavati, Rogito di Repertorio n° 319001, Raccolta n° 38079, si è costituita l’associazione culturale-musicale “TRASIMENO MUSIC FESTIVAL”. L’associazione non persegue fini di lucro, è apartitica, apolitica e aconfessionale ed ha lo scopo di promuovere lo studio, lo sviluppo e la diffusione della musica classica, sinfonica, da camera vocale e strumentale, lirica. Essa intende promuovere, sviluppare e diffondere la cultura musicale e gli artisti operanti in tutto il mondo, valorizzare l’opera, l’immagine e l’ingegno in Italia e all’Estero. L’associazione favorisce e organizza manifestazioni musicali, culturali, ricreative, rassegne, festival, conferenze concorsi, premi, saggi, concerti ed ogni altra forma di spettacolo legata alla musica; attiva iniziative musicali e culturali anche in collaborazione con altri enti italiani ed esteri; potrà ingaggiare, assumere e/o scritturare artisti, conferenzieri, esperti o altro personale speciale estraneo all’associazione per il compimento degli obiettivi statutari.
(Estratto dal Rogito Statutario registrato in data 11.10.2006)