Il Trasimeno Music Festival 2013

luglio 9, 2013

Come iniziare? La settimana in cui vi presento il mio Trasimeno Music Festival è sempre così intensa che ci vorrebbero migliaia di parole per descrivere tutto! Quest’anno, anche se i festival degli anni passati sono stati eccezionali, abbiamo avuto la nostra migliore edizione. La programmazione, la scelta degli artisti, i luoghi, le location per gli eventi e le cene di gala, la logistica… il tutto richiede un’incredibile attenzione, non avete idea! E poi, naturalmente, suono in prima persona un vasto repertorio durante la settimana – per lo più a memoria. Alcune persone si chiedono perché io mi esibisca in sei dei sette concerti. La risposta è semplice: se non potessi nemmeno suonare, semplicemente non metterei su il festival. Perché fare tutto questo lavoro (oltretutto gratis, a proposito, non guadagno un centesimo col festival!) se non avessi la gioia di poter suonare con meravigliosi musicisti che, se non lo sono già, diventano ottimi amici e colleghi? Il mio pubblico proviene da tutto il mondo e non potrebbe essere migliore, ne sono così orgogliosa, e molto raramente uso la parola “orgoglio”. Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile un tale successo! Dal concerto dei giovani musicisti (che dovremo inserire in programma stabilmente) fino alle note finali dell’Arte della Fuga di Bach, che ho eseguito per la prima volta tutta in una sola serata. In mezzo a tutto ciò, l’Orchestra della Toscana ha superato se stessa in due concerti, grazie al magnifico lavoro e all’energia del direttore finlandese Hannu Lintu. Il soprano Barbara Hannigan, la violinista Chloe Hanslip, il clarinettista Mark Simpson, il violoncellista Oliver Coates e il Quartetto Mandelring, tutti hanno dato il meglio di sé proponendo una vasta gamma di repertorio. Julian Barnes è stato un vero tocco di classe (come si usa dire — non è proprio il mio modo di esprimermi, ma lo è stato davvero!), e penso che potrei addirittura averlo convinto a ripetere l’esperienza del nostro programma Parole & Musica in giro per il mondo. Spargete la voce per il prossimo anno! Ora devo pensare a un altro interessante programma per Luglio 2014, dal 5 all’11.

Angela Hewitt
Direttore Artistico